Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

domenica 25 marzo 2018

Ancora con le ciaspole

Un'altra uscita con le ciaspole sul Monte Bondone, molto probabilmente sarà l'ultima sulla neve perché le temperature primaverili permetteranno a breve di poter riprendere le escursioni con la bicicletta, in fondovalle naturalmente. La giornata è un po' coperta ma non fredda, a momenti cade un leggero nevischio. Con Guido partiamo da Vason (qui sotto), un po' più in alto del nostro solito punto di partenza, ma la meta è arrivare sulla cima del Palon, 2094 s.l.m....
...la salita segue solo per una piccola parte una delle piste da sci, per il resto si snoda lungo il sentiero dei mughi, seguito anche da altri escursionisti e scialpinisti...
 ...man mano che saliamo si alza anche la foschia...
 ...e dalla cima la vista su Trento è questa....
 ...ci fermiamo solo il tempo di prendere un caffè al rifugio Al Sole e poi scendiamo perché oltre alla foschia si alza anche un leggero venticello...

6 commenti:

  1. Per ora neve, ma arriverà anche la primavera!
    Grazie per la condivisione e tanti auguri di buona Pasqua!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondovalle per fortuna si vede già la primavera che avanza anche se ancora è abbastanza freddo.
      Tantissimi auguri di una serena Pasqua anche a te

      Elimina
  2. Che bravi che siete! Ci vuole una buona dose di coraggio e buona volontà, ma soprattutto passione direi! Le immagini rendono l'idea!
    un abbraccio
    e
    Buona Pasqua
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passione soprattutto e volontà, questa è una salita abbastanza ripida ma la vista, anche se parziale, e l'aria frizzantina merita tutta la fatica ^__^

      Elimina
  3. amo moltissimo la montagna, ma devo dirti che quando c'è questa foschia mi mette paura! comunque immagino la bellissima passeggiata! Buona Pasqua e felice di conoscerti ,un abbraccio lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non erano molti i punti dove c'era foschia intensa e più che paura la foschia con la neve disorienta tantissimo...Grazie per essere passata dal mio blog, farò sicuramente visita al tuo; auguro anche a te una felice Pasqua.

      Elimina

Ti ringrazio per la visita e l'eventuale commento che vuoi lasciare, leggo con piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente a ognuna via mail (controlla di non essere "no-reply" ed eventualmente lascia la tua mail) - Se non hai un' account puoi fare così: 1) Scrivi il tuo commento; 2) dove c'è "commenta come" apri il menù a tendina e scegli Anonimo; 3) Clicca su "pubblica".