Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

mercoledì 20 febbraio 2019

Biglietto auguri

Oggi posto un qualcosa di diverso dal solito lavoro a maglia o cucito, ho voluto fare un biglietto per il compleanno di mio figlio. E' la prima volta che provo la tecnica pop up e ho usato uno schema semplice semplice...
...sia il cartoncino del biglietto e di alcuni palloncini che le carte colorate sono ricicli di cartellette, copertine recuperate da fascicoli e fogli divisori colorati, anche la scatolina è di cartoncino applicato sulla parte pop up; per le cifre ho usato i timbri che avevo regalato proprio a mio figlio quando piccolino cominciava a colorare...
...per i palloncini mi sono fatta una sagoma con due tappi di misura diversa, disegnati sovrapposti e poi ritagliato tutto a mano e ho messo un po' di glitter colorato; ho preso ispirazione da quì e con questo post partecipo al #PickPin2019 di Betta Scrap...

sabato 16 febbraio 2019

da Fai della Paganella al rifugio Meriz

Visto che le giornate continuano ad essere bellissime dal punto di vista meteorologico, anche questo fine settimana lo dedichiamo all'escursionismo sulla neve. Questa volta molto vicino a casa, sulla Paganella...
...la neve lungo il sentiero è molto battuta, ogni tanto ci sono dei tratti ghiacciati per cui invece delle ciaspole usiamo i ramponcini; per salire da Fai della Paganella al rifugio Meriz si segue il "tracciato escursionistico TRE-TRE" nel bosco...
...bellissimi scorci verso il Brenta...
...una breve sosta caffè al rifugio Meriz e poi rientro a casa; nelle foto non si vede, ma al rifugio c'era tantissima gente, non c'era un solo posto a sedere libero, e anche le piste da sci erano molto affollate...
...uno scorcio sulla valle dell'Adige lungo la discesa...

giovedì 14 febbraio 2019

S. Valentino sulla neve

Una giornata bellissima sulla neve per S. Valentino, una semplice passeggiata al passo del Tonale con la salita in cabinovia a Passo Presena; queste sono le piste da sci al passo del Tonale....
...la salita con la cabinovia; ho fatto una breve sosta al passo Paradiso per vedere il grande igloo dove vengono fatti concerti con strumenti di ghiaccio, ma purtroppo era chiuso per prove...
...e dalla cima la bellissima vista verso il ghiacciaio del Mandron...
 ...e verso il passo Tonale...
...come si vede anche dalle foto la giornata era bellissima, il cielo azzurro intenso, la temperatura abbastanza calda, quasi primaverile...

giovedì 7 febbraio 2019

la borsa in borsetta

Il perché della borsa in borsetta, presto detto: si tratta della classica borsa che si piega, si chiude e si porta in borsetta. Ma quella che ho cucito è una bella borsa grande, capiente, di 50x50 cm. circa, che richiusa nella bustina che ho attaccato con un laccetto ad uno dei manici, diventa piccola piccola, 7x9x1,5 cm....
...il tessuto che ho utilizzato è impermeabile, simile a quello degli ombrelli ma un po' più pesante; sono avanzi di produzione di cappottini impermeabili per cani...
...il colore della borsa qui sopra non si vede bene, è un rosa antico scuro... una volta piegate e inserite nelle bustine le borse sono piccole quanto un pacchetto di fazzoletti o un po' meno...
...e le bustine sono agganciate ai manici della borsa così è impossibile perderle una volta aperta la borsa. 

lunedì 28 gennaio 2019

Biglietto per una bimba

Ho fatto un biglietto per accompagnare il regalo dei bavaglini del post precedente: ho usato un cartoncino panna, un foglio di carta rosa, alcuni fiori adesivi in gomma crepla, alcuni bottoni e due formine di legno, il sole e la coccinella. Il nome della bimba l'ho fatto con gli stampini su carta bianca...
...è un biglietto molto molto semplice; ho preso l'ispirazione da quì e con questo post partecipo al #PickPin2019 di Betta Scrap....

giovedì 24 gennaio 2019

Bavaglini bimba

Questi bavaglini-colletti sono il mio regalo per una piccola nata poco più di 10 giorni fa, nipote di una mia cara amica. Il primo che ho fatto è in tessuto piquet; volevo un bavaglino elegante, da utilizzare anche solo come colletto, per cui ho aggiunto un pizzo leggero...
...poi ho fatto gli altri due in tessuto di cotone americano e, pur essendo molto belli anche così, semplici, ho voluto mettere anche a questi il bordino, due pizzetti di cotone....
...la parte sotto dei bavaglini è in tessuto micropile, morbidissimo e leggerissimo; per chiusura ho applicato dei bottoncini automatici di plastica...
...il primo misura 23x25cm., gli altri 24x27 cm....
 ...con questo post partecipo al #PickPin2019 di Betta Scrap e l'ispirazione per questi bavaglini l'ho presa da quì...

mercoledì 2 gennaio 2019

Berretto e fascia

Ultime produzioni del 2018 che sono diventate regali di Natale per due nipoti: un soffice e leggerissimo berretto...
...una soffice e leggerissima fascia...
...il filato che ho utilizzato è 50% lana vergine merino e 50% acrilico, è leggerissima, sofficissima e molto molto calda. Questo filato ha una bellissima resa perché ho usato circa 70 gr. per fare tutto e sono misure per adulto (15 e 19 anni). Il punto che ho usato è una finta costa inglese lavorato su un numero pari di maglie: 1 diritto preso nel punto sotto a quello sul ferro, un rovescio normale; risulta un punto a coste molto compatto e molto morbido...
...nella confezione che avevo comperato c'erano due gomitoli da 100 gr. per cui sto proseguendo la produzione per almeno un altro berretto....

martedì 25 dicembre 2018

Natale!!!

Un semplice chiudi-pacco per accompagnare i regalini di Natale di quest'anno; Fatti all'ultimo momento utilizzando carte e cartoncini di recupero (una busta per documenti, l'incarto dei biscotti e qualche pezzetto colorato di carta crespa).
...E con questo auguro a tutti un Felice e Sereno Natale!

giovedì 22 novembre 2018

Copertine per bimbi

Mi ci sono voluti circa tre mesi per fare queste due copertine per bimbi, ma alla fine sono pronte:
...64 piastrelle per ciascuna copertina, la misura totale 80x80 cm.; il filato è lana irrestringibile, avanzi di produzione dell'azienda della fidanzata di mio figlio, un filato sottile che ho doppiato unendo 5 fili...
...queste copertine saranno messe in vendita al mercatino per le Missioni l'8 dicembre a Vela (TN).

martedì 13 novembre 2018

Gnomo fermaporta

Primi preparativi per il Natale, pensati per il mercatino per le Missioni che ogni anno in occasione dell'Immacolata viene organizzato nella mia Parrochia, ma poi da utilizzare anche per qualche regalo: un fermaporta, uno gnomo fermaporta...
...fatto tutto con materiale riciciclato o avanzato: il sacchetto interno che contiene il peso (lettiera per gatti, naturalmente non usata ^___^) e l'imbottitura (fluff e un po' di gommapiuma recuperati da vecchi cuscini), è un sacchetto fatto con una vecchia canottiera di cotone; il corpo è un pezzo di maglioncino, pezzo di scarto di produzione di abbigliamento per cani e la base del corpo da un jeans; il cappello ritagliato da un paio di pantaloni in cotone tipo jeans; la barba è lana avanzata da altre lavorazioni; il tessuto del naso è l'unico pezzo "nuovo", è in maglina che avevo acquistato per fare delle bamboline e l'imbottitura è la stessa del corpo; un bottone di legno e un pezzetto di spago grosso per decorazione....
 ...sono belli grandi, 30-35 cm. e momentaneamente sono stati adottati da Attila, anche se non del tutto contento di dover condividere lo spazio sul divano....

sabato 20 ottobre 2018

Trenino rosso del Bernina

Con un ritardo di una settimana pubblico la bellissima gita (fatta con l'associazione "le montagne e noi" del mio paese) con il Trenino Rosso del Bernina, con escursione ai piedi del ghiacciaio di Mortreratsch, il più grande ghiacciaio del gruppo del Bernina. Il percorso del Trenino Rosso del Bernina è molto conosciuto, dal 2008 è Patrimonio Mondiale Unesco, è una grande opera ingegneristica realizzata nel 1910 che permette di collegare l'Italia con la Svizzera lungo una tratta su rotaia di 61 km. che affronta pendenze del 7% superando 55 gallerie e 196 viadotti. La partenza è da Tirano (Sondrio), 429 mt., raggiunge il Passo Bernina a 2253 mt. e scende a St.Moritz, 1800 mt.. Prima della salita sul trentino abbiamo il tempo per una breve visita di Tirano, quì sotto il Santuario della Madonna di Tirano, con il passaggio del trentino rosso.....
...già a pochi minuti dalla partenza troviamo la prima spettacolare salita, il viadotto elicoidale di Brusio...
...più avanti passiamo a lato del lago di Poschiavo...
 ...il panorama che si vede dai finestrini del trentino è stupendo e dalla Val Poschiavo si sale verso Alp Grum...
 ...al passo Bernina si passa di lato al Lago Bianco e al Lago Nero....
 ...il trenino ha parecchie stazioni e alla fermata di Mortreratsch siamo scesi per una passeggiata che in circa un'ora ci porta alla base del ghiacciaio; lungo il percorso vediamo dei pannelli che indicano il ritiro del ghiacciaio nel corso degli anni...l'ultimo che troviamo è del 2015 e la base del ghiacciaio oggi è ancora arretrata, nella foto quì sotto si nota a destra della parte bianca del pannello...
 ...noi siamo arrivati a pochissimi metri dalla parete del ghiacciaio, che da lontano sembrava roccia, ma poi da vicino abbiamo potuto vedere la grande parete di ghiaccio e i ruscelli che da li nascevano....
 ...ritornati alla stazione di Mortreratsch abbiamo ripreso il trenino fino a St. Moritz dove abbiamo ripreso il pullman per il rientro a casa. E' stata una gita bellissima, un'escursione ancora più bella. Il tempo stupendo, il cielo sereno di un azzurro intenso e la temperatura calda per essere a metà ottobre; pensate che siamo a più di 2000 metri e indossiamo un leggero pile, solo l'arietta un po' frizzantina che scende dal ghiacciaio ci ricorda che siamo in alta montagna.

mercoledì 19 settembre 2018

Scialle a colori sfumati

L'ho finito qualche ora fa...
...il modello l'avevo trovato in rete parecchio tempo fa e non riesco a ritrovare il link dell'originale, ho solo una foto con schema che mi ero salvata, ed è scritto in russo...
...il filato è lana irrestringibile, un filo molto sottile in spole (sono avanzi di produzione di una piccola azienda); ho usato 4 fili e ad intervalli ne cambiavo uno del colore con il colore successivo (i colori sono blu, azzurro, grigio, rosa e rosso)...
...il risultato ha superato le mie aspettative, le sfumature mi piacciono moltissimo ed è anche abbastanza leggero ma caldo...

mercoledì 12 settembre 2018

Giro delle malghe di Racines

Una giornata stupenda domenica scorsa, per una stupenda escursione in Alto Adige, il giro delle malghe di Racines: la partenza è un po' prima del passo Giovo, dove siamo arrivati in pullman con un gruppo....
...il passaggio con breve sosta alla prima malga, Kalkeralm...
...e piano piano lungo il sentiero passando vicino ad altre malghe, con bellissimi panorami ovunque guardiamo...
...lungo l'ultima salita scorgiamo questo laghetto che la prospettiva ci mostra a forma di cuore...
...la pausa pranzo l'abbiamo fatta alla malga Saxnerhutte...
...non facile la scelta dal menù, tutto invitante, ma alla fine abbiamo scelto uova, speck e patate arrostite...un piatto forse non proprio leggero ma dopo la camminata è sparito in pochissimo tempo...
...dopo la sosta ristoratrice siamo scesi seguendo un ripido sentiero fino a Bichl, dove abbiamo ripreso il pullman, che nel frattempo si era spostato, per rientrare a casa...
...e lungo tutto il sentiero, abbiamo trovato fiori, funghi di vario genere, dolci mirtilli e insetti ...