Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

lunedì 17 aprile 2017

Uova di Pasqua

Non sono niente di particolarmente elaborato, ma per Pasqua sono riuscita a fare questi due ovetti, uno interamente con materiale riciclato, l'altro valorizzato con dei fiorellini particolari:
...gli ovetti sono di plastica, recuperati da una vecchissima decorazione pasquale, i colori sono gli originali; piccoli avanzi di nastrino verde e rosa a rete, un tappo di una bottiglietta per la base, due margherite decorative che ho disfatto e ri-assemblato arricciando le corolle e i grappolini bianchi erano decorazione di una bomboniera.....
...gli stesi materiali per il secondo, ma i fiorellini li ho ritagliati e messi in forma con l'accendino (la tecnica delle forme tessili 3D di Tamara Mambrini); questi fiorellini sono piccoli e forse avrei dovuto arrotondare un po' i petali, così sembrano delle piccole campanule...per essere il primo esperimento fatto da sola con questa tecnica anche se non perfetti mi piace l'insieme...(avevo fatto un breve corso con Tamara, ma i fiori erano più grandi). Queste piccole decorazioni sono alte 6,5 cm...
con questo post partecipo a

domenica 9 aprile 2017

Uovo decorato

Ho ritrovato, nascosto in una scatola, un uovo decorato per la Pasqua di parecchi anni fa, una delle tante prove di patchwork su polistirolo.
Questo ovetto è alto solo 8 cm, avevo usato degli avanzi di tessuto di cotone, i fiorellini erano un avanzo di un top misto/seta, il cordino sottile da quanto ricordo era una chiusura di una bomboniera. Per i tessuti ho usato solo la tecnica patchwork su polistirolo, il cordino (spessore 1 millimetro) l'ho incollato con molta pazienza (e qualche scottatura) con la colla-a-caldo. Il sostegno è un semplice anello di legno per tende.
Con questo post partecipo a: