Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

martedì 26 aprile 2016

ciclabile Rovereto-Riva

Dopo un paio di uscite di allenamento con la bicicletta, come sempre sulla ciclabile da Trento verso nord o verso sud, lunedì 25 io e Guido abbiamo deciso di provare la mia nuova m-bike a pedalata assistita, sulla ciclabile da San Giorgio di Rovereto a Riva del Garda. Il percorso è abbastanza regolare, con piccoli sali-scendi verso Mori e il lago di Loppio, con una bella salita verso il passo di S. Giovanni e su quella salita l'aiuto elettrico della bici l'ho sfruttato, anche se al minimo...
...poco più avanti abbiamo subito una bellissima vista sulla cittadina di Torbole e il Lago di Garda...
...in lontananza intravediamo Riva del Garda, la nostra meta...
...e in basso Torbole, con il traffico che ci accompagnerà fino a Riva del Garda...
...Riva del Garda è sempre bellissima da visitare ma era letteralmente invasa dai turisti per cui, dopo una breve sosta per un gelato abbiamo ripreso la strada del ritorno...
Nonostante la giornata soleggiata, la temperatura era un po' fresca. La prova bici è andata benissimo; ho usato al minimo l'aiuto elettrico, ma è quell'aiuto che mi ha dato la possibilità di fare alcune salite senza sforzo eccessivo perché mi manca ancora un po' di allenamento...

17 commenti:

  1. Un mio amico, perchè vi era nato, diceva che quel posto era il posto più bello del mondo!!! Il mondo è tutto meraviglioso !!! Che meraviglia!!!
    Avevo un concetto incerto sulla bicicletta a pedalata assistita...ora l'ho riveduto !!! Un saluto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mondo è tutto meraviglioso, qualche posto di più, qualcuno di meno, bisogna solo apprezzarlo...io pensavo che non mi servisse e che bastasse solo allenarsi ma ho dovuto ricredermi, l'allenamento mi serve lo stesso ma ora posso fare alcuni percorsi che altrimenti dovrei lasciare perché troppo duri....

      Elimina
  2. Di questo passo in breve sarai allenatissima!
    Che posti meravigliosi abbiamo dietro l'angolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Italia è piena di angoli belli da visitare, bisognerebbe avere un po' più di tempo e voglia (questo vale anche per me, a volte la pigrizia vince....); e devo tenermi in movimento ma senza forzare, ....

      Elimina
  3. Grazie per questo reportage, posti straordinari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, si molto belli e ci siamo divertiti molto, nonostante l'aria frizzantina....

      Elimina
  4. che bei paesaggi !!!! un abbraccio Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lago di Garda è molto bello e frequentatissimo sia da bikers sia da turisti, infatti lunedì era già abbastanza difficile muoversi tra tutta quella gente....

      Elimina
  5. Bella passeggiata! Sono luoghi che frequento anch'io ma in moto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono luoghi molto belli da visitare, con ogni mezzo, l'importante è fermarsi ogni tanto a godere dei panorami....

      Elimina
  6. Bellissimo lo spettacolo del lago! Amo è sempre piaciuto il panorama del lago....
    Grazie per il reportage
    buon 1° Maggio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In primavera è spesso una delle nostre mete per le prime escursioni in bici e ci sono veramente molti percorsi da fare....buon 1° maggio anche a te

      Elimina
  7. Una bella prova iniziale! Quali saranno i prossimi obiettivi? (appena il tempo migliora, ^^)
    Buona domenica! Un abbraccio
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piano piano si va verso l'alto, verso il fresco...appena il tempo migliora, perché al momento dovremmo mettere le gomme da neve ^__^

      Elimina
  8. E dici che ti manca l'allenamento cara MaryGi?
    Se sei allenata bene fin dove arrivi?
    Bellissimi posti!
    Io abito a Verona e il lago di Garda è sempre una splendida meta!
    Buon fine settimana ed un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, di solito comincio in primavera con 25/30 km alla volta, per arrivare a 50/60, in pianura, sulle ciclabili, non molti di più, per avere abbastanza fiato e cominciare ad usare la mountain-bike in salita; da Verona ci sono passata in bici un paio di volte, con un gruppo che organizzava le pedalate da Pergine Valsugana a Volta Mantovana e un'altra fino a Brescello; è stato circa 5/6 anni fa, avevo più fiato... ^__^.... anche il basso Garda è molto bello, mi piacerebbe venirci una primavera o l'altra con la bici e girare con calma; ho sentito voci di una futura ciclabile che faccia il giro di tutto il lago, sarebbe stupendo!!!

      Elimina
  9. Che meraviglia queste foto, un panorama bellissimo e piacevole la lettura di questo post...a spasso con la bici ^_^
    Un caro saluto. Maris

    RispondiElimina

Ti ringrazio per la visita e l'eventuale commento che vuoi lasciare, leggo con piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente a ognuna via mail (controlla di non essere "no-reply" ed eventualmente lascia la tua mail) - Se non hai un' account puoi fare così: 1) Scrivi il tuo commento; 2) dove c'è "commenta come" apri il menù a tendina e scegli Anonimo; 3) Clicca su "pubblica".