Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

mercoledì 18 gennaio 2017

calzini

Oggi sono riuscita a finire un paio di calzini di lana (per me) fatti con l'uncinetto, un accessorio utilizzato immediatamente visto il freddo che per fortuna si è un po' attenuato appena è cessato il forte vento...
...non sono alti, sono al polpaccio e hanno il gambaletto lavorato così se li metto con gli scarponcini posso risvoltare il bordo...
...nella lavorazione del tallone ho aggiunto un filo di lana di colore simile a quello della lavorazione ma un po' più sottile; lavorato così diventa un po' più resistente all'usura....

25 commenti:

  1. Ma sono proprio belle! =)
    Ho una curiosità: non le senti un po' "grosse" sui piedi? Non so se riesco a spiegarti bene, mi hanno regalato diverse paia di calze lavorate a mano, con filati di tutte le misure, fatte a maglia o uncinetto ma non sono mai riuscita a portarli con le scarpe, mi sentivo sempre grattare contro i piedi. Grattare non è proprio il termine giusto ma non so rendere la sensazione, ma a causa di questo non mi sono mai avvicinata alla creazione delle calze. Esistono dei filati speciali o delle lavorazioni particolari?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, capisco cosa vuoi dire; io uso filato lavorabile con uncinetto o ferri 2,5 o 3, è lana normale, morbida (ci sono anche filati apposta per i calzini ma li uso mooolto raramente). Fatti a mano sono un po' più grossi di quelli industriali e riempiono di più la scarpa, io li metto con gli scarponcini o con la scarpa da ginnastica o con i dopo-sci ma li uso moltissimo in casa o quando faccio ginnastica (anche sul teppetino il calzino caldo è meglio). Con lo scarponcino a volte metto prima un calzino di cotone di quelli sottilissimi, sono appositi per lo sport, ma li uso raramente...

      Elimina
  2. Sai che non li ho mai messi quelli fatti a mano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono molto e li uso soprattutto in casa, sono molto molto caldi!!!!

      Elimina
  3. Molto belle! Io ne ho un paio che metto o con gli scarponcini o quando sto in casa con le pantofole. In questi giorni così freddi fanno proprio comodo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così, oggi ero impegnata in un corso di aggiornamento in un locale non molto riscaldato ma i calzini mi hanno tenuto caldi i piedi fino a sera!!!!!

      Elimina
  4. Che belle! E come ti ammiro per saper fare due cose uguali all'uncinetto... per me impresa impossibile. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Dani!!! Per me non è difficile, ma sono anni, anni, anni, anni... di ferri prima e uncinetto poi e ... quaderno e matita per segnare tutte, ma proprio tutte le variazioni e dove.... ma poi non sono così uguali altrimenti non sarebbero fatti a mano ^___^

      Elimina
  5. Veramente belle, calde e utili cara MaryG.
    Da mettere in casa oppure per una bella passeggiata in montagna!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche con gli scarponcini in città.... oggi era veramente freddo e con questi ho avuto i piedi al caldo tutto il giorno........

      Elimina
  6. Bellissimi, ricordo che fare i calzini è una nostra passione comune :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!! Esatto, e a me piace tantissimo non solo farli ma soprattutto indossarli... ^___^

      Elimina
  7. ...ho visto anche altri post con calzini fatti con l'uncinetto ...sono bellissimi ma a me viene in mente che sono una cosa che si fa con i ferri anzi i quattro ferri, perché ricordo che le mie nonne li facevano così...comunque sono bellissimi anche fatti con l'uncinetto....un saluto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca Rita, io ho proprio iniziato da piccola con i 4ferri, sempre fatti così, ma qualche anno fa ho trovato e provato le istruzioni con l'uncinetto e mi piacciono tantissimo anche così...e poi quando mi porto in giro questo lavoro è meno laborioso che non portare i 4 ferri.... ^___^

      Elimina
  8. bravissima!!!! bella l'idea del risvolto...complimenti Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!! Mi piace il risvoltino che scende sullo scarponcino o sulla scarpetta alta, ma l'ho messo anche con la scarpa bassa e una calza sotto, fa veramente una bella figura!!!

      Elimina
  9. Sono molto belli e terranno i tuoi piedi al caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!! Già usati e sono caldissimi!!!!

      Elimina
  10. Sono proprio belle, calde e comode. Anch'io ho scoperto che le calze o le scarpe da notte fatte all'uncinetto sono facili da fare e vengono belle spesse, perciò assolvono magnificamente al loro compito. Grazie per il suggerimento di rinforzare i talloni. Se passi sul mio blog potrai vedere le ultime che ho fatto io. Però sono più scarpe da notte che calze.
    Un abbraccio,
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Rosa!!! Esatto, sono morbide, un po' spessi ma senza essere rigide o troppo grossi e oltretutto invece di lavorarle con giri di andata e ritorno come suggerivano le istruzioni (pur lavorando in circolo), io lavoro in tondo spostando l'inizio del giro a giri alterni così la lavorazione non "ruota"... e poi mi piace tantissimo la trama che risulta da questa lavorazione....

      Elimina
  11. Mi piacciono Maria Grazia! pensavo che con l'uncinetto vennero più grossi che ai ferri ma da vedere così non sembra.
    Un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo dire venissero scusa ciao sabrina

      Elimina
    2. Grazie Sabrina, all'inizio pensavo anch'io venissero troppo grossi, ma non è così, più o meno gli spessori si possono somigliare, io uso dei filati di lana morbida, uncinetto 2,5 o 3, siccome ho ancora parecchia lana di questi ultimi calzini, farò una prova anche con i ferri, ma penso che la morbidezza rimarrà invariata....

      Elimina
  12. Sono molto belli, bravissima! Quanto mi piacerebbe farne un paio per me! Ma dove hai trovato le istruzioni per la confezione all'uncinetto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!! ho una piccola rivista "Anna calze" n. 1, è una rivista piccolina, trimestrale da quanto capisco, ne ho un paio, credo che sia del 2014 probabilmente una specie di "speciali" di Anna; all'interno c'è una scuola base con tanto di tabelle per adattare le misure.....
      ciao

      Elimina

Ti ringrazio per la visita e l'eventuale commento che vuoi lasciare, leggo con piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente a ognuna via mail (controlla di non essere "no-reply" ed eventualmente lascia la tua mail) - Se non hai un' account puoi fare così: 1) Scrivi il tuo commento; 2) dove c'è "commenta come" apri il menù a tendina e scegli Anonimo; 3) Clicca su "pubblica".