Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

domenica 7 aprile 2013

Primavera???

Un po' alla volta sta arrivando la primavera, dopo tanta neve e molto freddo, nonostante il freddo ho visto il giardino risvegliarsi. Ieri, sabato, finalmente sono riuscita a potare le rose, il pero (ne aveva bisogno poverino, si stava allungando troppo verso l'alto) e a ripulire il lillà e altre piccole macchie dove stanno spuntando i fiori, mentre Guido ha svuotato i due composter, sparso il compost sotto le piante da frutto e mi ha preparato due belle cassette di compost che utilizzerò per le semine e i fiori....
Dopo la ripulitura del giardino ha fatto un giro con la macchina fotografica ed ecco i primi fiori: uno dei cespugli di pyrus, il pesco e la sassifraga, una delle prime primule... le violette viola (quelle piccoline, come quelle che troviamo nel bosco) sono appena sfiorite e quelle bianche sono ancora in bocciolo...
e poi una sorpresa: il piccolo pettirosso che spesso mi veniva a trovare quando c'era la neve (complici le bricioline che gli lasciavo....), è ancora qui intorno e banchetta tra il compost sparso in giro e tra gli spazi che abbiamo ripulito.....
...ma anche in casa ho finalmente sistemato le piantine grasse, creando un piccolo giardino che appena possibile trasferirò all'esterno...
e ho approfittato anche per far "rivivere" la rosa di jericho che mi aveva regalato la fidanzata di mio figlio lo scorso anno, è una pallina di foglie secche che ogni tanto risveglio; ora ha un colore scuro, d'estate, col caldo è di un verde più vivace.... 

26 commenti:

  1. Spettacolari i tuoi colori della primavera e quel pettirosso é bellissimo. Vedrai, ci troveremo in primavera all'improvviso. Passeremo direttamente dagli scarponcini ai sandali e ci lamenteremo per il troppo caldo. Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà proprio così; già sabato scorso era una giornata abbastanza calda che ero in giardino con la maglia leggera... anche se oggi di nuovo abbiamo la maglia di lana...

      Elimina
  2. Quanti magnifici fiori! e anche il pettirosso sicuramente apprezza!
    un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre a cercare piccoli insettini sembrava si divertisse a saltellare tra tutti quei fiorellini azzurri....

      Elimina
  3. Ma quanti bei fiori! Nel mio giardino sono ancora parecchio indecisi, non sanno se dormire ancora o risvegliarsi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I pochi giorni di bel tempo ne hanno risvegliato alcuni, gli altri forse si sono spaventati per il ritorno del freddo e stanno ancora aspettando.....

      Elimina
  4. Che bello! Il mio giardino invece è ancora molto in arretrato, in parte per il lunghissimo inverno e un po' anche per negligenza nostra, perchè non ci siamo ancora messi a sistemarlo seriamente...
    Mariagrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi abbiamo approfittato della bella giornata, l'unica a dire la verità, da parecchio tempo, per fare pulizia altrimenti il giardino sarebbe diventato una giungla ^__^

      Elimina
  5. oh mammmmma quanti bei fiori!!! Con un pizzico di sana invidia ammiro ciò che racconti ...qui a Venezia ho un piccolo rettangolino di terra che sistemo con qualche piantina di fiori solo a maggio (per il resto dell'anno piantine sempreverdi) e in altana qualche vaso-orto. Meglio di niente e intanto seguirò molto volentieri le vicende del tuo "verde"
    BACIONI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti anni fa vivevo in un appartamento con terrazzino, al terzo piano... lo riempivo di vasi, vasini e vasetti, anche questi danno molta soddisfazione.....

      Elimina
  6. Ciao Mary, appena alzata ho visto un cielo nuvoloso, le nuvole che coprono le cime delle montagne poi ho visto il tuo post e mi ha rallegrato, ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le belle parole, tra non molto ci dimenticheremo sicuramente delle brutte giornate.....

      Elimina
  7. sono arrivata qui per caso e già mi piace :) sei bravissima

    RispondiElimina
  8. Sono sempre belle foto del tuo giardino Maria Grazia, piacerebbe anche a me avere un pettirosso sul terrazzo, ma farebbe una brutta fine con i miei gatti, percio' e' meglio che venga da te.
    Buona serata
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh! Ma sono molto svegli questi uccellini, anch'io ho gatti, e non solo il mio, che girano per il cortile, ma non li ho mai visti con uccellini piccoli, sono troppo veloci a sfuggire....

      Elimina
  9. O si sembra proprio arrivata (finalmente) la primavera. Di certo del tuo meraviglioso giardino.
    Ciao Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo si decida.... un giorno comincia il caldo, il giorno dopo di nuovo freddo...... anche i fiori non capiscono più nulla....

      Elimina
  10. Da te è proprio arrivata la primavera, da me si fa desiderare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è ancora mooooolto incerta!!!!

      Elimina
  11. Credo che questa volta ci siamo, per quanto possa tornare il freddo non potrà mai essere gelido. Io non ho incominciato nessun lavoro, ancora, in giardino. Ma da noi stanno già sfiorendo sia violette, che primule, narcisi ecc... per far posto alle rose e ai lillà, che hanno messo su moltissime foglie, e qualche accenno di bocciolo verde. Ma il pettirosso è davvero quello sulla neve, perchè me lo ricordo. Ciao, Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si!!! Il pettirosso è sempre lui!!! Ha anche imparato a non fuggire subito quando mi avvicino alla finestra e quando il micio esce in giardino si limita a spostarsi su un ramo un po' in alto e verificare la situazione... ma appena sarà più caldo sicuramente si sposterà....

      Elimina
  12. Che belli fiori! Le piantine grasse sono carine! E questo pettirosso é bellissimo!!!
    Tanti complimenti per la tua primavera
    erba

    RispondiElimina
  13. quando si vede un pettirosso bisogna esprimere un desiderio perche' porta fortuna! tu l' hai immortalato e hai condiviso con noi la tua fortuna, grazie! buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo sapevo, ma a dire la verità sono già fortunata ad avere questo ed altri uccelletti intorno, non potrei volere di più....

      Elimina

Ti ringrazio per la visita e l'eventuale commento che vuoi lasciare, leggo con piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente a ognuna via mail (controlla di non essere "no-reply" ed eventualmente lascia la tua mail) - Se non hai un' account puoi fare così: 1) Scrivi il tuo commento; 2) dove c'è "commenta come" apri il menù a tendina e scegli Anonimo; 3) Clicca su "pubblica".