ciao

Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

mercoledì 25 aprile 2012

biglietti ricamati

Dopo averne ricamati alcuni, finalmente riesco a postarli; sono i biglietti ricamati del sal di Francesca. I primi li ho realizzati in tema natalizio, come proponeva anche Francesca, ma ho visto anche altre interpretazioni molto belle.
Sul cartoncino rosso ho provato con un filo verde pastello, molto chiaro, ha un effetto che mi piace tantissimo; poi ho provato con il bicolore rosso-rosa. Il cordoncino di rifinitura è uno sticker.
La scorsa settimana ho provato uno schema che ho trovato in internet lo scorso anno, ma purtroppo non riesco a rintracciare l'indirizzo di dove l'ho scovato. Ricordo solo che era un free e mi scuso con l'autore o autrice se non cito la fonte. Questo bigliettino è diventato l'accompagnamento del regalino per un battesimo di una bimba...

domenica 22 aprile 2012

amigurumi

Non avendo avuto molto tempo libero in queste ultime settimane per terminare qualche tappa dei sal iniziati, salvo i biglietti ricamati del sal di Francesca che pubblicherò domani perché mi manca il completamento dei particolari, vi mostro alcuni amigurumi (da Wikipedia: letteralm. "giocattoli lavorati all'uncinetto" o, talvolta, a maglia; è l'arte giapponese di lavorare all'uncinetto o a maglia piccoli animaletti o creature antropomorfizzate. Il nome è il risultato della combinazione delle parole giapponesi ami, che significa lavorare a maglia o all'uncinetto, e nuigurumi, che significa peluche. Gli amigurumi non hanno un uso pratico; sono creati e collezionati per ragioni estetiche). Li avevo fatti qualche anno fa ed erano in una scatolina in attesa di collocazione; ora sono nella vetrina del soggiorno, con altri lavori che devono stare al riparo dalla polvere e con l'occasione li ho fotografati e ora li pubblico..... 
il simpatico coniglietto 
 la cocinella.... se non fosse rossa sembrerebbe più una tartaruga, dovrò provare a fare anche quella...
 il simpatico maialino... bicolore, non è un effetto ottico, per il corpo ho usato avanzi di cotone di due gradazioni differenti...
e il piccolo topolino...
Tutti gli schemi sono dei free e li ho tratti da quì, basta iscriversi.....

sabato 21 aprile 2012

52 week project - foto 15 e 16-52

Le scorse due settimane, complice il troppo lavoro e un tamponamento subito mentre andavo al lavoro, ho avuto pochissimo tempo a disposizione per seguire il blog e solo ora riesco a postare la 15^ foto del progetto "52 week project".
Le foto le avevo comunque scattate nel corso della settimana, il giorno dopo un'improvvisa gelata e conseguente abbassamento della temperatura. La foto della settimana è la rosa che sarebbe sicuramente sbocciata di li a qualche giorno e ha subito qualche bruciacchiatura lungo i bordi dei petali, che sembrano di velluto....
... i fiori di fragola sembra possano aver previsto il brutto tempo e la pioggia e si sono messi al riparo sotto le foglie....
 
.. le violette bianche, al riparo della grande rosa rampicante, continuano a fiorire...
Ed ecco la 16^ foto: il freddo e la pioggia hanno caratterizzato le ultime due settimane e oggi quando ho fatto un giro nel giardino ho avuto la sorpresa di trovare questi funghetti tra la pacciamatura dell'orticello.... ho quasi avuto il dubbio che non fosse ancora primavera....
... poi ho visto il bocciolo di rosa della scorsa settimana che trattiene ancora qualche goccia di pioggia e che lentamente sta sbocciando, ..... 

giovedì 12 aprile 2012

riciclo e uova di Pasqua

Cosa c'entra il riciclo con le uova di Pasqua? Quest'anno invece di comperare le solite uova con sorpresa per le mie nipotine (sono 5, tutte figlie delle mie sorelle, tra i 7 e i 13 anni), ho pensato di fare una cosa un po' diversa. Da tempo avevo visto alcuni tutorial su internet per creare dei braccialetti con le linguette delle lattine in alluminio, avevo provato ma non mi entusiasmava il risultato... a forza di "infila, disfa, riprova", etc... finalmente ho ottenuto il braccialetto che volevo.
Ho usato il cordoncino cerato e sia per tenere insieme il tutto che per la chiusura scorrevole, ho utilizzato il nodo piatto, uno dei nodi anche del macramé. Per me l'ho fatto col cordino nero, gli altri sono tutti colorati...
E le uova??? I braccialetti sono la sorpresa, gli ovetti li avevo acquistati in un panificio, sono sempre di cioccolato, con la nocciola e ricoperti di glassa. Ho confezionato un piccolo ovetto con la carta riciclata di un altro uovo di Pasqua e legato con un fiocchetto.
Devo dire che la sorpresa non è stata solo per le ragazze, ma anche per me perché questi braccialetti hanno avuto un vero successo

lunedì 9 aprile 2012

52 week project - foto 14-52



La foto della 14^ settimana del 52 week project è dedicata al mio piccolo melo. Trapiantato solo da 2 anni, ha già prodotto sia lo scorso anno che l'anno del trapianto, con una bella anche se sparuta fioritura. Ma quest'anno la fioritura è stata veramente stupenda, complice anche la bella temperatura, la primavera precoce...

biglietti ricamati

In attesa delle istruzioni di Francesca per il sal biglietti ricamati, vi mostro alcuni biglietti che avevo preparato qualche mese fa per inviare gli auguri di Pasqua. Il pattern lo avevo trovato quì, e l'ho adattato ai biglietti.
Il biglietto col fondo nero è ricamato con il filo oro. Alcuni biglietti li avevo ricamati direttamente, per altri avevo utilizzato un cartoncino, poi ritagliato con le forbici sagomate e incollato sul biglietto vero e proprio...

domenica 1 aprile 2012

52 week project - foto 12 e 13-52

Seppur in ritardo, arrivo con la 12^ foto del progetto una foto a settimana proposto da Simona. E' dedicata al mio piccolo pesco, trapiantato tre anni fa e che negli anni scorsi aveva messo qualche fiorellino ma poi si era sempre ammalato di bolla del pesco e, poverino, ha sofferto molto e non è cresciuto granché. Ma quest'anno mi ha dato la soddisfazione di vedere i suoi due unici rametti completamente fioriti....

Ieri ho fatto il solito giro del giardino con la macchina fotografica e questi sono alcuni dei fiori che spiccano tra il verde: il lillà è completamente fiorito e spande intorno il suo dolce profumo; la kerria japonica pluriflora (non conoscevo il nome di questo bellissimo cespuglio che si riempie di fiorellini gialli detti anche rosa del Giappone, l'ho cercato e trovato in internet....), ancora un po' sparuto ma l'ho trapiantata solo lo scorso anno; il piccolo giacinto che pensavo ormai non comparisse più dopo il passaggio delle talpe che hanno messo sottosopra l'angolino dove era piantato...
E la 13^ foto la dedico alla kerria, questo bellissimo cespuglio che da tante roselline gialle, molto semplice da curare...

sal tappe di marzo

Quasi al foto-finish sono riuscita a terminare le tappe mensili dei due sal, quello del calendario di Bent Creek proposto da Gabry; a dire la verità manca un piccolo particolare, una piccola paillette che volevo mettere nel punto dove ruota la freccia, ma non trovo la scatolina con le paillettes....



... e la prima metà del cuore della ricamatrice di Couleur d'etoile proposto da Angela.